/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ventimiglia, in 3 mesi 'restituiti' a Francia 363 bimbi profughi

Ventimiglia, in 3 mesi 'restituiti' a Francia 363 bimbi profughi

Secondo il diritto internazionale non potrebbero venire respinti

VENTIMIGLIA, 23 marzo 2023, 16:04

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Da inizio anno, sono 363 gli stranieri minorenni 'restituiti' alla Francia dopo essere stati respinti alla frontiera di Ventimiglia dalla Police Nationale.
    Lo ha riferito stamani il prefetto di Imperia Valerio Massimo Romeo, a margine del Comitato sull'ordine e la sicurezza pubblica che si è svolto nella sala consiliare di Ventimiglia e durante il quale è stata annunciata l'apertura dei primi quattro punti di assistenza diffusi (Pad). E sempre da inizio 2023, ammontano a 5.554 gli stranieri respinti dalla Francia, una media di 60 al giorno, nessuno dei quali ha richiesto asilo in Italia.
    "Dalla Francia vengono respinti pure donne e bambini quindi anche minori, contrariamente a quanto previsto dal diritto internazionale - ha sottolineato il prefetto -. Qui a Ventimiglia ci sono diverse associazioni, che danno ospitalità a questi minori. Il ministro Piantedosi e il sottosegretario Molteni mi hanno chiesto da un parte di intensificare l'aspetto umanitario di chi è in attesa di raggiungere la Francia e dall'altra forte rigore nel contrasto alle organizzazioni criminali di migranti e connazionali, presenti a Ventimiglia, che operano come 'scafisti della strada', i cosiddetti passeur".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza