Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Comunali: a Taggia per Conio conferma schiacciante

Comunali: a Taggia per Conio conferma schiacciante

A Perinaldo torna Guglielmi

(ANSA) - TAGGIA, 13 GIU - Mario Conio (lista civica "Insieme", area centrodestra), 50 anni, architetto, si riconferma sindaco di Taggia. Lo spoglio elettorale non è ancora terminato, ma il distacco dal secondo candidato è schiacciante.
    Ha finora ottenuto circa 2.700 voti contro i più o meno 300 di Gabriele Cascino, ex consigliere regionale di area centrosinistra, con "Progettiamo il futuro", appoggiato dal Pd.
    "E' una grande soddisfazione - ha detto Conio - perché la città ha dato prova di grande affetto al nostro progetto e stima nei nostri confronti. La mia valutazione è rivolta alla grande responsabilità a cui siamo chiamati, dopo il 65% di cinque anni fa. Segno di una grande fiducia che dovremmo meritare appieno".
    In provincia di Imperia si votava per altri tre Comuni. A Perinaldo, ad esempio, Francesco Guglielmi, 68 anni, (lista civica "Insieme per Perinaldo"), area centrosinistra, con 298 voti torna per la settima volta a ricoprire lo scranno di sindaco, avendo battuto l'avversario Mauro Agosta (Perinaldo 2.0), che ha ottenuto 98 preferenze. Già sindaco nel 1986, nel 1990, 1999, 2004, 2010 e 2015, alle scorse elezioni (settembre 2020) aveva rinunciato al terzo mandato appoggiando la candidatura di Vincenzo Di Donato. Nel gennaio scorso, tuttavia, lo stesso Guglielmi (all'epoca vicesindaco) e altri cinque consiglieri di maggioranza, decisero di dimettersi facendo cadere l'amministrazione al culmine di una crisi di giunta. In provincia di Imperia si è poi votato in altri due Comuni: Pornassio, a lista unica, dove è stato eletto l'ex deputato Vittorio Adolfo (lista civica "Pornassio domani"), 76 anni, di area centrista. Ex assessore comunale a Imperia per quindici anni, è stato anche vice presidente della Provincia con Gabriele Boscetto, assessore regionale e deputato con un incarico in Commissione Ambiente e Territorio. E' stato anche tesserato della Dc e successivamente dell'Udc. In ultimo, a Baiardo, nell'entroterra di Sanremo: con 116 voti Remo Moraglia (lista civica "Baiardo nel cuore"), 68 anni, ex direttore di banca in pensione, ha vinto le elezioni contro l'avversario, Tito Aurigo (Insieme per Baiardo), 70 anni, architetto, che si conferma per i prossimi cinque anni in minoranza. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie