Omicidio a Sanremo, ex gioiellerie massacrato di botte

Era stato arrestato come basista di una rapina in gioielleria

L'uomo massacrato di botte in un appartamento di Sanremo e ritrovato questa mattina cadavere è Giuseppe Amoretti, 76 anni, ex gioielliere. 

A ritrovare il cadavere è stata la figlia. Lo scorso anno Amoretti era stato arrestato dalla polizia con l'accusa di essere il basista della rapina avvenuta nel luglio 2018 in una gioielleria di Sanremo. Al momento gli inquirenti mantengono il massimo riserbo. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie