Nuovo focolaio di Covid in rsa genovese, 12 contagiati

Ma i positivi sono 54 in meno in regione, in calo gli ospedalizzati

 C'è un nuovo focolaio di coronavirus in Liguria. Si è sviluppato in una rsa genovese: sono 12 i positivi. Nelle ultime 24 ore i positivi sono 14. Lo rende noto la Regione. Nel giorno precedente era stato registrato un solo nuovo positivo. Complessivamente i positivi sono 1482, 54 meno di ieri. Gli ospedalizzati sono 57, di cui uno in terapia intensiva (come ieri), e ci sono tre ricoverati in meno rispetto al giorno precedente. E' stato registrato un morto, ma non nelle ultime 24 ore. Il totale dei decessi è 1556.
    I test effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 1562 per un totale da inizio pandemia di 141.472. In isolamento domiciliare ci sono 202 persone, una in più rispetto a ieri. In sorveglianza attiva ci sono 391 persone. I positivi sono così registrati nelle varie province: Imperia 141, Savona 153, Genova 978, La Spezia 22, residenti fuori regione 31, in fase di verifica 157.
    Dei 14 nuovi casi di coronavirus rilevati in data odierna in Liguria, 12 derivano da "un cluster chiuso individuato nella casa di riposo Sacra Famiglia" di Genova Rivarolo. Lo comunica il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti stasera nel punto stampa sull'emergenza coronavirus. "Sono stati sottoposti a tampone due ospiti sintomatici della rsa e sono stati individuati tutti gli altri dieci positivi, è il segno dell'attenzione con cui vengono controllate le rsa in Liguria. Si tratta di un cluster 'chiuso', visto che non sono ancora possibili le visite nelle rsa liguri, solo due nuovi casi derivano da cluster 'di comunità'. L'ultimo report del Ministero della Sanità conferma che tutti i semafori covid riguardanti la Liguria sono verdi", sottolinea Toti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie