Prime consegne buoni spesa a Genova

Sono oltre 23 mila le domande, soddisfatte 18.500

 Il Comune di Genova ha avviato la distribuzione dei buoni alimentari per un valore di 3 milioni a favore di oltre 12.500 famiglie. Delle 23.748 domande ricevute, quelle ritenute valide sono 18.500, che corrispondono a un totale di 43 mila persone. I fondi attuali consentono di raggiungerne 33 mila. Nel tardo pomeriggio sono stati distribuiti grazie alla Protezione Civile i primi buoni ad alcune centinaia di famiglie che hanno chiesto, per motivi di salute, di ottenere la consegna al proprio domicilio. È confermato per domani l'inizio della consegna presso 24 sedi dislocate su tutto il territorio cittadino. Si tratta di biblioteche, scuole, sedi della Polizia Locale, tutte accessibili ai disabili.
    Per i nuclei composti da una sola persona 100 euro, per due persone 200 euro, per nuclei composti da 3 a 5 persone 300 euro e per nuclei con più di 5 persone 400 euro. I buoni sono in tagli da 20 e sono validi fino al 31 dicembre 2020, spendibili in tutti gli esercizi commerciali convenzionati.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie