Assolto ex tesoriere Lega Nord Belsito

E con lui altri tre imputati

(ANSA) - GENOVA, 17 GIU - È stato assolto l'ex tesoriere della Lega Nord Francesco Belsito, a processo insieme a altre tre persone nell'ambito dell'inchiesta sull'associazione a delinquere finalizzata a intercettare commesse di aziende a partecipazione pubblica tra cui Siram, Fincantieri e GNV. Il procuratore aggiunto Vittorio Ranieri Miniati aveva chiesto la condanna a 4 anni. Cin Belsito sono stati assolti Romolo Girardelli (pm aveva chiesto 3 anni e 6 mesi), Stefano Bonet (5 anni) e Stefano Lombardelli, ex manager Fincantieri. Il processo era stato trasferito da Milano a Genova su richiesta dei difensori, gli avvocati Giuseppe Maria Gallo e Maurizio Vinciguerra. L'accusa era di associazione per delinquere finalizzata all'appropriazione indebita, al riciclaggio e alla truffa. Tra i fatti contestati anche una truffa ai danni dello Stato per oltre 8 milioni, tra il 2010 e il 2011, per aver tratto in in inganno l'erario pubblico.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere