Travolto da auto contromano, muore 36enne

Famiglia dà l'assenso per donazione organi

 E' stato dichiarato clinicamente morto, ieri sera, all'ospedale San Martino di Genova, dov'era ricoverato da alcuni giorni: Marco Alberucci, 36 anni, l'istruttore di body building di Sanremo, travolto da un'auto contromano, venerdì sera, in corso Marconi, nella città dei Fiori. Alle 10.30, secondo fonti sanitarie dell'ospedale genovese, grazie anche all'assenso della famiglia, è partita la procedura di espianto degli organi, il cui intervento, da quanto si apprende, sarebbe in corso in queste ore. Il giovane stava procedendo in sella alla propria moto, una Honda Cbr, quando una vettura in fase di sorpasso lo ha centrato. Portato d'urgenza all'ospedale San Martino di Genova è apparso subito gravissimo e in fin di vita. Ha, riportato un trauma cranico, oltre a lesioni agli arti e una profonda ferita all'altezza dell'inguine.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA