Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Torna a Roma Fiesta, il Festival latino americano

Torna a Roma Fiesta, il Festival latino americano

Concerti al via il 1 giugno, si chiude il 25 settembre

(ANSA) - ROMA, 26 MAG - Torna, dopo due anni di stop, Fiesta, il Festival internazionale di Musica e Cultura Latino American.
    Appuntamento dal 26 maggio - con il party di apertura - al 25 settembre al Parco Rosati dell'Eur, a Roma. Si riparte con una programmazione live ricca di novità e che vede la partecipazione delle più importanti star del panorama musicale latino-americano. Il primo concerto programmato il 1 giugno è affidato a Pupy y Los que son son, gruppo di musica cubana fondato e diretto dal pianista, arrangiatore e scrittore Pupy, considerato una delle figure più importanti della Timba. A seguire il 3 giugno il vocalist Havana de Primera, il 10 giugno il reggaeton di El Micha, il 17 giugno Lirico en La Casa, il 18 giugno il grande produttore discografico e cantante portoricano Jhay Cortez, il 24 giugno Justin Quiles, il 25 giugno Grupo Extra, il 30 giugno El Alfa, l'artista urbano più influente del genere dembow.
    Luglio è ricco di nomi prestigiosi come Gente de Zona gruppo cubano che vanta collaborazioni con artisti come Jennifer Lopez e Laura Pausini, il 2 luglio l'idolo della bachata pluripremiato con 14 Latin Grammy Nomination Prince Royce, l'8 luglio El Tiger, il 9 luglio è la volta della rapper domenicana Tokisha.
    Il grande Music Hall si sposta e trasloca (per motivi di capienza) a Rock in Roma all'Ippodromo delle Capannelle per il concerto del 16 luglio con quattro esponenti della musica latino-americana urbana Anuel AA, Sech, Ryan Castro, La Ross Maria, e il 21 luglio per accogliere la pluripremiata star internazionale della trap latina e del raggaeton Ozuna. Il 22 luglio si ritorna al Parco Rosati ed arriva la musica di Carlos Vives, due volte vincitore Grammy e quindici volte Latin Grammy.
    Arriviamo al 6 agosto con il gruppo storico cubano Los Van Van, una delle prime band che ha mescolato il Son cubano con il jazz e il rock.
    Ma Fiesta non è solo musica live, tanti saranno gli spettacoli colorati e scenografici messi in scena da un corpo di ballo multietnico formato da 22 ballerini presenti per tutta l'estate. A dare un ulteriore contributo al divertimento notturno ci penseranno gli 8 dj che selezioneranno le più belle canzoni e sonorità latine e caraibiche. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie