Positivo dipendente ristorante Fiumicino

D'Amato, richiamati clienti per test. Oggi 13 casi nel Lazio

(ANSA) - ROMA, 26 GIU - Un caso di coronavirus tra i dipendenti di un ristorante di Fiumicino. Si tratta di un cittadino del Bangladesh, risultato positivo al Covid 19 che lavora nel locale bistrot, non lontano dalla sede comunale. "E' stata avviata l'indagine epidemiologica - ha detto l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato - È stata disposta la sospensione dell'attività commerciale e la presentazione dei contatti come disposto da ordinanza regionale". Dalla documentazione si risalirà ai clienti che hanno frequentato recentemente il locale. Verranno così contattati e invitati a effettuare il test al drive-in di riferimento. "Rivolgo un invito a tutti i ristoratori al rispetto dell'ordinanza che prevede che venga richiesto per ogni tavolo almeno un recapito telefonico, tale disposizione in questa circostanza è fondamentale per il tracciamento dei contatti", dice l'assessore. Complessivamente sono 13 i casi positivi registrati oggi nel Lazio, di cui 5 a Roma, e un decesso.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie