Lavoro: Randstad, 450mila persone da inserire in Lombardia

Aziende faticano a trovare i profili giusti, ruolo Its cruciale

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 02 DIC - Tra disoccupati e "scoraggiati" sono circa 450 mila le persone in Lombardia da inserire nel mercato del lavoro. Un mercato che, a livello nazionale, diventa sempre meno efficiente per un problema di matching tra domanda e offerta in continuo peggioramento. Tuttavia, quello lombardo resta uno dei mercati più efficienti, pur con le difficoltà nel reperire i lavoratori con le competenze richieste dalle aziende. E' la fotografia che emerge da un'indagine di Randstad Research, che evidenzia un paradosso: quando aumenta la disoccupazione, non diminuisce la difficoltà a reperire le figure professionali. In questo scenario, "una delle strade obbligatorie per coinvolgere tutte le persone nel mercato del lavoro è puntare con sempre più forza sulla formazione, in stretta correlazione con i fabbisogni occupazionali delle imprese - spiega Fabio Costantini, Ad di Randstad Hr Solutions e presidente della Fondazione Its Tech Talent Factory -. Ed è fondamentale il ruolo degli Its". Gli Istituti tecnici superiori "in questi anni hanno dimostrato di saper fornire le competenze tecniche più richieste delle imprese, assicurando un rapido inserimento dei ragazzi nel mondo del lavoro". Nel confronto tra le diverse regioni, quello lombardo è uno dei mercati del lavoro più efficienti: misurando la relazione tra disoccupazione e posti vacanti è al secondo posto in Italia, dopo il Trentino-Alto Adige e a pari merito con Veneto ed Emilia-Romagna. Nel secondo trimestre del 2022 il tasso regionale di disoccupazione si attesta al 5,1%. A fine 2021 in Lombardia il 59% dei disoccupati lo era da meno di un anno, rispetto al 49% della media nazionale, mentre, il 19% non lavorava da più di un anno, contro il 51% di disoccupati da più di 12 mesi nella media nazionale. Il restante 13% in Lombardia è disoccupato da più di tre anni (20,4%). L'indagine è stata presentata in Regione Lombardia. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA