Golf: Superlega; Stenson va in fuga, Johnson è secondo

In New Jersey lo svedese "vede" il titolo. Reed ora è 3/o

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 31 LUG - Al debutto nella Superlega araba, Henrik Stenson è vicino dal conquistare il titolo al LIV Invitational Bedminster. In New Jersey e sul percorso del Trump National GC (par 71), lo svedese ad un giro dal termine della competizione è rimasto da solo al comando della classifica con uno score di 133 (64 69, -9) colpi, tre di vantaggio nei confronti dell'americano Dustin Johnson (ex numero 1 mondiale), 2/o con 136 (-6).
    Perde terreno lo statunitense Patrick Reed (che aveva chiuso il primo round in testa al fianco di Stenson), ora 3/o con 137 (-5) al fianco del connazionale Talor Gooch e del messicano Carlos Ortiz.
    Dopo essere stato sollevato dall'incarico di capitano del team Europe alla Ryder Cup 2023, per aver accettato la corte della Superlega araba, Stenson sogna l'impresa a Bedminster. Il 46enne di Goteborg, medaglia d'argento ai Giochi di Rio de Janeiro 2016 (anno in cui vinse il The Open), negli Usa vede il traguardo in un evento che garantisce, al campione della gara individuale, un montepremi di 4 milioni di dollari.
    Nel torneo a squadre, il team "4 Aces GC" composto da Reed, Johnson, Pat Perez e Gooch con un totale di "-20" è in fuga e vanta sei colpi di vantaggio nei confronti del "Majesticks GC" capitanato da Lee Westwood, con Stenson, Ian Poulter e Sam Horsfield. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA