De Leo vince ancora, nel 2023 giocherà sul Challenge

Piemontese conquista Roma Alps Open, è terzo exploit nel 2022

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 23 LUG - Al Golf Club Parco de' Medici (par 72) Gregorio De Leo vince il Roma Alps Open e conquista la 'carta' per giocare, nel 2023, sul Challenge Tour. Nel quinto torneo dell'Italian Pro Tour 2022, inserito anche nel calendario dell'Alps Tour (il terzo circuito europeo maschile), il piemontese ha rispettato i pronostici e, con un totale di 196 (64 68 64, -20) colpi, ha fatto sua la contesa superando un altro azzurro, Stefano Mazzoli, secondo con 199 (-17) al pari dell'irlandese Gary Hurley. Secondo al termine del primo round, terzo dopo 36 buche, nell'ultimo giro De Leo con un parziale di 64 (-8) ha realizzato un eagle e sette birdie, con un bogey, prendendosi l'intera posta.
    Che exploit per De Leo, unico golfista ad aver collezionato tre successi quest'anno sull'Alps Tour. Prima quello in Lombardia al Memorial Giorgio Bordoni, poi quello in Spagna all'Alps de Las Castillas. Ora ha calato il tris a Roma, con l'impresa che gli ha fruttato 5.800 euro a fronte di un montepremi complessivo di 40.000, permettendogli di ribadire la sua leadership nell'ordine di merito del circuito.
    Talento emergente, il 22enne di Biella ha fatto il suo debutto da professionista nel settembre 2021 all'Open d'Italia.
    A distanza di dieci mesi, il piemontese è ormai il leader indiscusso dell'Alps Tour e il prossimo anno giocherà sicuramente sul secondo circuito europeo maschile. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA