FedEx Cup: Johnson resta avanti, Rahm frena

Statunitense tallonato da sorpresa Sungjae Im. McIlroy arretra

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 06 SET - Conferme, sorprese e delusioni nel secondo round del Tour Championship di golf, ultimo atto dei Playoff del PGA Tour 2019/20, che premierà il vincitore della FedEx Cup con un jackpot di 15 milioni di dollari. Ad Atlanta (Stati Uniti) Dustin Johnson, n.1 mondiale e della FedEx Cup, partito alla vigilia con i favori del pronostico (e con un bonus di '-10', due colpi di vantaggio rispetto a Jon Rahm, '-8'), con un '-13' complessivo dettato da uno score di 137 (-3) nel torneo, ha ora un colpo di vantaggio su Sungjae Im, outsider della rassegna. Il sudcoreano con 132 (-8) e un '-12' totale tallona lo statuntense Johnson e sogna il colpo grosso per diventare il secondo giocatore più giovane, dopo Jordan Spieth nel 2015 (all'età di 22 anni e 2 mesi), a imporsi nella FedEx Cup (istituita nel 2007). Ventidue anni e 4 mesi, Sungjae Im è stato il 'rookie' of the year 2019 del PGA Tour.
    Sul percorso dell'East Lake CC buona prova anche per Xander Schauffele (11/o nel ranking), 3/o con '-11'. Buone chance anche per Justin Thomas (campione della FedEx Cup nel 2017), 4/o con '-10'. Gara in salita per Rahm. Lo spagnolo, n.2 mondiale e della FedEx Cup, è scivolato dalla 2/a alla 5/a posizione. Con '-9' il player di Barrika (Paesi Baschi) negli ultimi due giri dovrà recuperare 4 colpi a Johnson. I due sono stati i grandi protagonisti, finora, dei Playoff. Johnson ha vinto il 'The Northern Trust', Rahm ha poi piegato proprio lo statunitense, con un putt da 21 metri alla prima buca di spareggio, conquistando il BMW Championship.
    Dopo il primo round del Tour Championship la sfida per i 15 milioni di dollari e la leadership mondiale sembrava essere cosa a due. E, invece, a metà gara la situazione è cambiata. Con Rahm agganciato sul '-9' complessivo anche da Collin Morikawa e Tyrrell Hatton.
    Dopo l'exploit del primo giro è mutata pure la posizione di McIlroy, 8/o con un '-8' generale.
    E adesso il 'moving day'. Per i big in campo qualificatisi per il Tour Championship è arrivata l'ora della verità. Round decisivo prima della manche finale, in palio ci sono 60 milioni di dollari complessivi (a premio andranno tutti i primi 150 partecipanti della classifica della FedEx Cup, ora rimasti in 30). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA