Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Migranti, nuovo tentativo di fuga dal Cpr nel goriziano

Migranti, nuovo tentativo di fuga dal Cpr nel goriziano

Da inizio 2024 circa 30 persone hanno provato ad allontanarsi

GRADISCA D'ISONZO, 26 febbraio 2024, 12:29

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dopo l'allontanamento di sabato di quattro ospiti, che hanno fatto perdere le proprie tracce lanciandosi dal tetto, anche ieri al Cpr di Gradisca d'Isonzo (Gorizia) si è registrato l'ennesimo tentativo di fuga.
    Cinque migranti in detenzione amministrativa sono saliti sul tetto dello stabile e, utilizzando una lunga catena, hanno provato a issarsi sul muro di contenimento. Il tentativo è abortito una volta capito che le forze dell'ordine sarebbero intervenute appena sarebbero scesi a terra oltre la struttura dell'ex caserma Polonio.
    Dall'inizio dell'anno sono una trentina i tentativi di fuga dal Cpr, con sei persone che sono riuscite nel loro intento, anche grazie alla logistica modificata derivante dal cantiere aperto per ristrutturare l'immobile.
    Da registrare anche due gravi infortuni ai danni di altrettanti ospiti che, lanciandosi dal tetto, hanno riportato fratture varie.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza