Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al via in Consiglio Fvg la discussione sul maxi bilancio

Al via in Consiglio Fvg la discussione sul maxi bilancio

La manovra 2024-2026 prevede risorse per quasi 6 miliardi

TRIESTE, 12 dicembre 2023, 15:50

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Al via nell'aula del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia la discussione sulla manovra di bilancio 2024-26, la "più ricca di sempre", come spiegato dalla maggioranza, con quasi 6 miliardi di euro di risorse.
    Quattro le giornate di lavori in calendario.
    La prima fase, iniziata oggi, vedrà l'esposizione delle relazioni, a conclusione delle quali di passerà al dibattito generale, prima delle repliche con i relatori di minoranza, quelli di maggioranza e infine la giunta.
    Tra i vari interventi, espressi in aula o attraverso alcune note scritte, Andrea Carli, relatore di minoranza per il Pd, ha sottolineato che "le maggiori risorse, 615 milioni in più rispetto allo scorso anno, non sembrano accompagnate da chiare strategie, soprattutto in sanità, enti locali e ambiente".
    Particolarmente critico Furio Honsell, di Open Sinistra Fvg, secondo il quale "l'attività di questa Assemblea consiliare non è ancora mai stata legislativa: è stata piuttosto quella di un bancomat, e per la terza volta nel giro di sei mesi a distribuire a piene mani risorse aggiuntive rispetto al passato". Secondo Antonio Calligaris invece, capogruppo della Lega, si porta in aula "una manovra equilibrata con cui vogliamo dare risposte importanti ai cittadini del Friuli Venezia Giulia". Mauro Di Bert (Fedriga Presidente) ha aggiunto che "poter disporre di cifre importanti è frutto della solidità dei conti della Regione e in generale dello stato di salute dell'economia del Fvg, come conferma la quota in crescita di entrate tributarie".
    Conclusa l'illustrazione della manovra, si aprirà la discussione generale alla quale seguiranno, nei prossimi giorni, le repliche.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza