/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

All'ateneo di Udine scende in pista una Formula 1 elettrica

All'ateneo di Udine scende in pista una Formula 1 elettrica

Una piccola vettura monoposto stile Formula 1, con motore elettrico, ideata e costruita da un gruppo di studenti dell'Università di Udine per gareggiare nel campionato universitario internazionale Formula Student.

UDINE, 06 giugno 2023, 15:25

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

(ANSA) - UDINE, 06 GIU - Una piccola vettura monoposto stile Formula 1, con motore elettrico, ideata e costruita da un gruppo di studenti dell'Università di Udine per gareggiare nel campionato universitario internazionale Formula Student. È il risultato del progetto "Uniud E-racing team", nato due anni fa nell'ambito dell'Uniud lab village, il polo di ricerca applicata avanzata dell'ateneo friulano.
    Il prototipo, presentato oggi, raggiunge i 120 chilometri orari, ha un motore di 80 chilowatt di potenza, è lungo 3,02 metri, largo 1,45 metri, alto un metro e mezzo, con un passo di 1,69 metri e un peso di 328 chili. L'investimento complessivo nel progetto è di circa 100mila euro, coperto dall'ateneo e da 15 aziende che lo sostengono con finanziamenti diretti e in componentistica. "Uniud E-racing - ha detto il rettore dell'ateneo friulano, Roberto Pinton - è la dimostrazione che la ricerca applicata rappresenta un elemento importante per lo sviluppo dell'innovazione e può contribuire a rendere avvincenti i percorsi formativi". Il responsabile scientifico del progetto, Luca Casarsa, ha sottolineato che "la vettura è il punto di arrivo di quasi due anni di lavoro, ma rappresenta il punto di partenza per il futuro del progetto E-racing, che puntiamo a rendere un'offerta permanente nella nostra proposta didattica".
    Uniud E-racing nasce dall'idea di un gruppo di studenti dell'ateneo con l'obiettivo di partecipare al campionato Formula student, gara internazionale in cui studenti universitari progettano, costruiscono e gareggiano con monoposto a propulsione elettrica o con la classica propulsione con motore a combustione interna. La squadra è composta da una cinquantina di studenti ed è suddivisa in sette reparti: aerodinamica, business, dinamica, elettronica, marketing, powertrain, telaio.
    Gli studenti appartengono ai corsi di studio in informatica; ingegneria elettronica, gestionale, meccanica e scienze e tecnologie multimediali. Per la squadra dell'ateneo friulano i primi appuntamenti in pista, e per i test tecnici ufficiali, sono già fissati a luglio in Italia e in agosto in Spagna.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza