Porti: Trieste in piazza, 'giù le mani da Zeno'

In tremila tra cittadini e lavoratori per rientro Presidente

(ANSA) - TRIESTE, 13 GIU - Circa tremila persone si sono radunate in piazza Unità d'Italia a Trieste a sostengo di Zeno D'Agostino, destituito dalla carica di presidente del Porto con pronunciamento dell'Anac, per ribadire che il "presidente non si tocca" e "giù le mani da Zeno" La manifestazione è promossa dai lavoratori portuali e dalle sigle sindacali per sensibilizzare la cittadinanza sulla vicenda. Partecipa anche D'Agostino. I portuali hanno fatto accesso alla piazza in corteo, con alcuni fumogeni, e portando uno striscione con su scritto "Giù le mani da Zeno e dal porto di Trieste". In coro hanno ribadito che "c'è solo un presidente".
    Dal palco della piazza D'Agostino ha poi richiamato all'unità: "Non fate l'errore di dividervi - ha insistito - perché è quello che si aspettano. Bisogna essere più intelligenti di loro, usare il cuore e la testa". L'udienza al Tar del Lazio, dove è stato presentato il ricorso contro la decisione dell'Anac, "è in programma il 24 giugno". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie