Silvia Romano: Sala, ora verità per Regeni

Sindaco di Milano, un abbraccio alle due mamme

(ANSA) - MILANO, 10 MAG - Il giorno dopo la notizia della liberazione di Silvia Romano, la cooperante milanese rapita in Kenya, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha ricordato nel suo consueto video sui social anche Giulio Regeni, il ricercatore italiano ucciso in Egitto. "C'è un'altra storia che è quella di Giulio Regeni. Il suo cadavere è stato ritrovato in Egitto nel febbraio del 2016. Io ho una grande stima per la comunità egiziana di Milano, è la seconda per dimensione, sono circa 41 mila egiziani, brava gente che lavora, sono degli ottimi cittadini - ha detto -. Però credo che il governo egiziano possa e debba fare di più per dirci la verità". Nel giorno della festa della mamma "un mio abbraccio alle due mamme", di Silvia Romano e di Giulio Regeni, "a mamma Francesca e a mamma Paola che vivono questa festa della mamma ovviamente con uno spirito diverso".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie