Migranti: Ue, seguiamo da vicino caso confine Croazia-Bosnia

In corso trattative con Sarajevo per rafforzare Frontex

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 30 OTT - "Siamo consapevoli della situazione e seguiamo da vicino gli sviluppi", ma al momento l'impegno della Commissione europea è di "coordinare le azioni tra gli stati membri e i paesi dei Balcani occidentali" per la gestione dei flussi migratori. Così un portavoce Ue sulla situazione al confine tra Bosnia e Croazia, dove da giorni circa 200 migranti continuano a restare accampati al valico di Malijevac chiedendo di oltrepassare la frontiera. "Sono in corso trattative con la Bosnia-Erzegovina per un accordo" per il rafforzamento delle operazioni della Guardia di frontiera e di frontiera europea (Frontex), che "consentirà di fornire assistenza sul campo nella gestione dei propri confini quando necessario", ha aggiunto il portavoce.(ANSA)
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: