Crisi di governo in Slovacchia a causa dell'acquisto del vaccino russo Sputnik

Premier ha fatto ordine all'insaputa del partner dell'esecutivo

Redazione ANSA

BRATISLAVA - Crisi di governo in Slovacchia. Il vicepremier e leader del partito Sas, Richard Sulik, ha invitato il premier Igor Matovic (Olano) a dimettersi. Secondo Sulik, il problema è "lo stile di governo insostenibile del primo ministro". Matovic è finito nel mirino delle critiche a causa dell'acquisto dei vaccini Sputnik di produzione russa, effettuato all'insaputa dei partner di governo.
Si tratta della più grave crisi della coalizione a quattro (Olano, Sas, Siamo famiglia, Per la gente), un anno dopo le elezioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: