Da Basilicata 7,4 mln per microimprese con contributo fondi Ue

Sono complessivamente 6.303 le imprese beneficiarie del "Fondo Perduto microimprese"

Redazione ANSA

POTENZA - Sono complessivamente 6.303 le imprese beneficiarie del "Fondo Perduto microimprese", per le quali finora la regione ha predisposto i provvedimenti di impegno e liquidazione per 7,4 milioni di euro, da fondi del Po Fesr Basilicata 2014-2020. Si tratta - è scritto in una nota dell'ufficio stampa della giunta regionale - di una misura straordinaria di sostegno finanziario "forfettario finalizzata a sostenere le piccole realtà produttive regionali che, più di altre, a causa dell'emergenza epidemiologica stanno subendo gravi danni economici". Le imprese ammesse al contributo forfettario per il 2020 rientrano nei settori dell'industria, dell'artigianato e servizi alla persona, del commercio e della ristorazione senza somministrazione, dell'industria culturale, creativa, sportiva e dell'intrattenimento e dei trasporti. Le risorse complessivamente stanziate ammontano a circa 30 milioni di euro di cui 13 milioni a valere a valere sulle risorse dell'Asse III "Competitività" del Po Fesr Basilicata 2014-2020. "Con questa misura - ha detto l'assessore regionale alle attività produttive, Francesco Cupparo - abbiamo inteso contribuire ai costi che le microimprese, compreso le ditte individuali industriali, artigianali, commerciali, della ristorazione senza somministrazione, dell'intrattenimento e dei servizi alla persona, con sede operativa nel territorio della Regione Basilicata, devono comunque sostenere, nonostante il periodo di chiusura delle attività, imposto per l'emergenza sanitaria". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie