Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Parlamento, primo via libera al piano industriale Net-Zero

'Arrivare a 40% produzione con tecnologie pulite entro 2030'

Redazione ANSA

STRASBURGO - Via libera dal Parlamento europeo al "Net-Zero Industry Act", la legge per le industrie a zero emissioni volta a rafforzare la produzione manifatturiera Ue per le tecnologie necessarie per la decarbonizzazione. Con il voto della Plenaria il Pe ha assunto la sua posizione negoziale in attesa del trilogo con Commissione e Consiglio Ue per la trattativa sul testo finale.

Il testo adottato con 376 voti favorevoli, 139 contrari e 116 astensioni, stabilisce l'obiettivo di produrre all'interno dell'Ue il 40% delle tecnologie a zero emissioni nette, cosi come definite nei piani nazionali per l'energia e il clima e di affermarsi al 25% del valore del mercato globale di tecnologie, entro il 2030. Nei loro emendamenti, i deputati hanno ampliato il campo di applicazione del progetto di legislazione per includere l'intera catena di approvvigionamento, compresi i componenti, i materiali e i macchinari per la produzione di tecnologie a zero emissioni.

Il testo include anche un elenco più ampio e completo delle tecnologie da trattare, da aggiornare periodicamente comprese le tecnologie di di fissione e fusione nucleare. La legge presenta infine due classificazioni dei progetti che saranno sostenuti: i progetti di produzione tecnologica a zero emissioni e i progetti strategici per tecnologie a zero emissioni.

La divisione mira a razionalizzare le procedure di rilascio delle autorizzazioni, fissando un calendario di 9-12 mesi per i progetti regolari e da 6 a 9 mesi per i progetti strategici . Gli eurodeputati propongono infine anche la creazione dei "Distretti a zero emissioni nette" per accelerare i processi di autorizzazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie