Ue-Mercosur: i Paesi Bassi frenano, Bruxelles tira dritto

Il parlamento olandese boccia l'accordo. La Commissione, andiamo avanti

Redazione ANSA

BRUXELLES - Il Parlamento olandese ha bocciato il trattato tra Ue e Mercosur, ma la Commissione europea tira dritto. L'esecutivo Ue "continuerà ad ascoltare con attenzione le diverse opinioni" sull'accordo "in vista del processo di ratifica", ha detto il portavoce per l'agricoltura e il commercio Daniel Rosario.

Contro il trattato tra Ue e Mercosur, siglato lo scorso luglio dopo 20 anni di negoziati, convergono gli agricoltori e gli ambientalisti. I primi preoccupati dalla concorrenza delle potenze agricole del Sud America, gli altri della deforestazione in Brasile. Il trattato "ha tutto quel che serve per promuovere lo sviluppo sostenibile e tutelare cittadini e agricoltori europei", risponde Rosario.

Il voto del parlamento olandese non è vincolante ma è un segnale per il governo guidato da Mark Rutte, che presto proverà a ottenere la ratifica definitiva del Ceta, l'accordo Ue-Canada, già passato in un ramo del parlamento olandese per un pugno di voti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie