Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al via le riprese del nuovo film di Elisabetta Sgarbi

Al via le riprese del nuovo film di Elisabetta Sgarbi

Ispirato a L'isola degli idealisti di Scerbanenco

ROMA, 16 febbraio 2024, 19:49

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono partite le riprese del nuovo film di Elisabetta Sgarbi ispirato al romanzo di Giorgio Scerbanenco L'isola degli idealisti (La nave di Teseo). Primo lungometraggio narrativo a distanza di 6 anni da I nomi del signor Sulčič, il film è scritto da Elisabetta Sgarbi e Eugenio Lio, prodotto da Bibi Film, Betty Wrong con Rai Cinema e con il sostegno della regione Emilia-Romagna attraverso Emilia-Romagna Film Commision.
    Il set in questi giorni si trova in Emilia-Romagna, lungo le rive del Po.
    L'isola degli idealisti racconta la storia di una famiglia la cui quiete viene sconvolta dall'arrivo di due ladri in fuga dalla polizia. Antonio e i suoi due figli, Carla e Celestino, si troveranno a fare i conti con Guido, giocatore d'azzardo con la passione per la pittura, e Beatrice, bella, sfacciata e fatale.
    Un vortice di tensione fatto di invidie e bugie che scava nella natura dell'essere umano.
    Dal 1999 Elisabetta Sgarbi dirige e produce i suoi lavori cinematografici e ha all'attivo oltre 70 opere tra documentari, cortometraggi, lungometraggi e filmini musicali. Ha fondato e dirige La nave di Teseo Editore, è presidente di Baldini+Castoldi, La Tartaruga, linus e Oblomov Edizioni. Ha ideato, e da 25 anni ne è Direttore artistico, il festival internazionale La Milanesiana, e ha ideato e dirige linus - Festival del fumetto.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza