Emilia-Romagna
  1. ANSA.it
  2. Emilia-Romagna
  3. Coriano ricorda Simoncelli a 10 anni dalla morte

Coriano ricorda Simoncelli a 10 anni dalla morte

Gli dedica una intera giornata

Dieci anni fa, il 23 ottobre del 2011, Marco Simoncelli, perdeva la vita sull'asfalto di Sepang correndo - sulla sua Honda - il Gran Premio della Malaysia.

Oggi Coriano - la cittadina romagnola che gli dato i natali - ricorderà il 'Sic' dedicandogli una intera giornata. Nel pomeriggio - per rendere omaggio al campione - sarà celebrata una messa nella chiesa di Santa Maria Assunta.

In serata, verrà accesa per 58 secondi - 58 proprio come il suo numero - la 'Fiamma del Sic' nell'area Dainese. Il monumento dedicato al pilota e intitolato 'Ogni domenica' è stato realizzato dall'artista Arcangelo Sassolino: da un tubo di scarico sospeso scaturisce una fiammata lunga tre metri a celebrare il ricordo del centauro corianese. Una figura amatissima nel paese della Valconca che ogni anno ricorda con affetto il 'suo' campione e che ha visto, nel corso del tempo, tanti appassionati delle due ruote e della velocità, giungere da tutta Italia e salire sui tornanti delle colline del Riminese per salutare il ragazzo dai capelli ricci, dal sorriso e dall'allegria contagiosa, spesso con una 'sgasata' del motore della moto come accadde il giorno del funerale del 'Sic' quando la cerimonia venne trasmessa in diretta televisiva e 25.000 persone parteciparono, commosse, al dolore della sua famiglia.

Nella città romagnola sono tanti i segni legati a Simoncelli - iridato nella 250 nel 2008 prima del passaggio nella classe regina della MotoGp -: dal 'Museo del Sic' e il monumento a lui dedicato in via Garibaldi, al murales della scuola media 'Gabellini', dal palazzetto dello sport intitolato al suo nome alla 'Casa Marco Simoncelli' a Sant'Andrea in Besanigo che ospita tante persone speciali a cui Marco regalava il proprio affetto presso la Comunità di Montetauro.

A Misano Adriatico sul circuito 'Marco Simoncelli', a lui intitolato nel giugno del 2012, si corre il Gran Premio Nolan del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna che vedrà in pista per l'ultima volta, sul tracciato romagnolo, Valentino Rossi, grande amico del 'Sic' atteso dal ritiro a fine stagione della MotoGp. Una gara molto sentita dal 'Dottore' di Tavullia - al commiato su un tracciato italiano, dopo una carriera lunghissima e 9 corone mondiali - che verrà colorata da una 'marea gialla' con migliaia di tifosi a celebrare la storia di 'Vale' giunta ormai ai titoli di coda. Una gara in cui l'emozione per l'ultima recita misanese del campione marchigiano si intreccerà con il ricordo di Simoncelli a dieci anni dalla tragica scivolata di Sepang.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie