Bonaccini, bisogna uniformare le restrizioni nel Paese

'Ma non ci possiamo permettere un lockdown come quello di marzo'

(ANSA) - BOLOGNA, 24 OTT - "Io credo che nelle prossime ore nel paese servirebbe uniformare alcune misure sulle restrizioni per avere un comportamento più omogeneo". Lo chiede il presidente della Regione Emilia-Romagna e della conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini, che ne ha parlato a 'Generazione Giovani' su RaiDue.
    "Un nuovo lockdown generalizzato come quello di marzo - ha detto - l'Italia non se lo può permettere, per non rischiare di passare da una pandemia sanitaria a una pandemia economica.
    Bisogna distinguere le attività indispensabili da quelle meno indispensabili e contenere al massimo l'aumento dei contagi".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie