Fase 2: Bonaccini apre a famiglie in seconde case

Spostamento fuori provincia ammesso con rientro in giornata

"Oggi prenderemo il provvedimento che, visto che i primi tre giorni ci consegnano un dato positivo nella mobilità, estenderemo alla famiglia, oltre ai confini provinciali e all'interno della regione, la possibilità di andare nelle seconde case con rientro in giornata". È uno degli annunci che il presidente della Regione Stefano Bonaccini ha dato in videoconferenza stampa da Viale Aldo Moro durante la presentazione del bando contro lo spopolamento in Appennino. "Manteniamo lo spostamento in giornata - ha aggiunto - per evitare assembramenti in luoghi di villeggiatura. Dobbiamo tenere ancora prudenza. Con andata e ritorno in giornata, si potrà andare con i familiari" nelle seconde case "per attività di manutenzione".

Quanto a Ferrara e al provvedimento del sindaco leghista Alan Fabbri sull'apertura anticipata dei negozi non alimentari dall'11 maggio, per Bonaccini questa ordinanza "cozza contro il Dpcm". "Vediamo il Governo cosa ci dirà - ha aggiunto Bonaccini - mi pare di aver letto su alcuni quotidiani che il presidente del Consiglio ha detto che ascolterà le Regioni. Mi sento di suggerire al Governo di pensare seriamente ad anticipare un po', se possibile, quelle scadenze che aveva indicato".

   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie