Riapre il Pozzo San Patrizio ad Orvieto

Definite nuove modalità accesso per rispetto norme anti Covid

Redazione ANSA ORVIETO (TERNI)

(ANSA) - ORVIETO (TERNI), 04 GIU - Riapre al pubblico il pozzo di San Patrizio, ad Orvieto Sabato 6 e domenica 7 giugno. Il Comune, in collaborazione con il gestore Sistema Museo, ha definito le nuove modalità di accesso per rispettare i protocolli di sicurezza di contenimento della diffusione del Covid-19. L'orario di apertura è stato esteso dalle 9 alle 20 (ultimo accesso alle 19) con ingressi contingentati per rispettare il distanziamento e il divieto di assembramenti.
    Temporaneamente spostata la biglietteria, dove saranno individuati due diversi percorsi di ingresso e di uscita. I visitatori dovranno obbligatoriamente accedere al pozzo muniti di mascherina e saranno sottoposti a termoscanner. Le due rampe di scale elicoidali che si incrociano, completamente autonome e servite da due diverse porte, garantiranno naturalmente la separazione tra ingresso e uscita.
    Nei 54 metri di profondità dell'opera scavata nel tufo saranno inoltre adottati adeguati accorgimenti per favorire il ricircolo dell'aria e sarà operata l'igienizzazione quotidiana.
    Si sta predisponendo inoltre il servizio di prenotazione e acquisto on line del biglietto di ingresso, nonché la possibilità di pagamento con carte di credito e bancomat, che sarà attiva nei prossimi giorni.
    "Nel primo fine settimana di rimozione di tutti i limiti del lockdown - commenta il sindaco con deleghe a Turismo e Cultura, Roberta Tardani - restituiamo alla città e ai turisti una delle meraviglie di Orvieto e dell'Italia intera che lo scorso anno ha fissato il record di visitatori, oltre 200 mila, e nei primi due mesi del 2020 ha fatto registrare un aumento del 40% di accessi rispetto allo stesso periodo del 2019". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie