A Parigi street artist OZMO ricorda Teresa Sarti Strada

Su muro della città cofondatrice di Emergency con un salvagente

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 17 SET - Teresa Sarti pronta a lanciare un salvagente per i migranti finiti in mare. Così lo street artist italiano OZMO ricorda su un muro di Parigi, a tredici anni dalla morte, l'attivista umanitaria che con il marito Gino Strada fondò Emergency e ne fu la prima presidente. L'opera è stata installata nella notte in una strada al belvedere di Belleville, nel cuore della città. OZMO, nome d'arte di Gionata Gesi, ha scelto il quartiere più multietnico di Parigi come palcoscenico ideale ''per simboleggiare - ha detto all'ANSA - la convivenza pacifica tra popoli di tradizioni, culture e religioni molto diverse e lontane fra loro''. Emergency, nata nel 1994 per portare aiuto alle vittime civili delle guerre e della povertà nel mondo, sta lavorando - ricorda l'artista - per varare nel prossimo autunno una nave di 51 metri col nome "Life Support" per missioni di ricerca e soccorso direttamente nel Mediterraneo. Da sempre impegnato a realizzare opere che dialogano con il contesto, sia gli interventi non autorizzati di Street Art che toccano i temi di attualità più urgenti sia le grandi opere istituzionali e museali in Italia e nel mondo, OZMO spiega di aver voluto ricordare Teresa Sarti citando anche le sue parole ''Se ciascuno di noi facesse il suo pezzettino ci troveremmo in un mondo più bello senza accorgercene'' per rendere omaggio a chi ha dedicato la propria vita a promuovere la pace e i diritti di tutti gli esseri umani. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie