Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Archeologia storia e scienza,viaggio nella Sardegna Mediterranea

Archeologia storia e scienza,viaggio nella Sardegna Mediterranea

Tre giorni di eventi a Cagliari dal 12 al 14 ottobre

CAGLIARI, 03 ottobre 2023, 17:53

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dibattiti, dialoghi, interviste, letture e approfondimenti per accendere i riflettori sulla "Sardegna Mediterranea". È il tema e titolo della tre giorni cagliaritana ospitata dal 12 al 14 ottobre a Palazzo Doglio. Un percorso tra archeologia, storia e scienza attraverso i racconti e il punto di vista di esperti, docenti, giornalisti. Lungo l'elenco degli ospiti che animeranno la manifestazione promossa dalla Fondazione Mont'e Prama con il Ministero della Cultura, Regioni Sardegna e Sicilia, Comune di Cagliari, Università di Cagliari e Sassari, Fondazione di Sardegna e Fondazione Leonardo - Civiltà delle Macchine guidata dall'ex presidente della Camera Luciano Violante.
    La Sardegna sarà raccontata seguendo un filo conduttore, la sua posizione strategica al centro del Mare Nostrum, luogo di scambi e incontri. "Sarà una finestra sul futuro del mare che unisce i popoli e racconta una storia antichissima - ha spiegato il presidente della Fondazione Mont'e Prama Anthony Muroni in occasione della conferenza stampa di presentazione dell'evento a Roma - Il connubio tra archeologia e ricerca e più in generale fra cultura e scienza è la strada che dobbiamo percorrere affinché la valorizzazione e la promozione dei siti storici non sia disgiunta da uno studio continuo e da una interazione con le altre realtà che agiscono nel nostro stesso ambito".
    Anche le scuole e le nuove generazioni saranno coinvolte nella tre giorni. "Dobbiamo far capire agli italiani - ha sottolineato Violante - quanto sia importante nella nostra storia e nella nostra cultura la scienza. Non è un caso che il maggior numero dei premi Nobel italiani sia stato assegnato a scienziati e in minor numero a letterati. Non che gli studi classici non abbiano importanza ma è fondamentale far capire che la scienza è una caratteristica dell'identità italiana".
    Tra gli ospiti della manifestazione ci saranno il segretario della Cei Giuseppe Baturi, il presidente della Fondazione Maxxi Alessandro Giuli, lo storico Franco Cardini, i giornalisti Pietrangelo Buttafuoco e Marco Ferrante, il filosofo Silvano Tagliagambe e l'attore Giancarlo Giannini.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza