Masi porta gli azionisti alla Canevel Spumanti

Girotto, nostro modello di aggregazione amichevole è replicabile

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO - Masi Investor Club, l' iniziativa ideata dalla società vinicola, quotata sul mercato Aim di Piazza affari, per far vivere ai propri azionisti una dimensione esperienziale dell'investimento, ha dato appuntamento a circa 140 ospiti alla Canevel Spumanti a Valdobbiadene (Treviso). L'azienda di spumanti nata 40 anni fa è oggi controllata dal 60% dal gruppo della Valpolicella dell'amarone mentre il 40% resta al figlio del fondatore, Carlo Caramel, presente all'evento accanto ad alcuni esponenti della famiglia Boscaini, cui fa capo Masi, e al top management di quest'ultima. "E' stata scelta la location di Canevel per dare ai nostri investitori la possibilità di apprezzare da vicino i frutti che abbiamo ottenuto dopo l'ingresso di quest'azienda in una realtà strutturata come il gruppo Masi. Risultati vincenti, che attestano la replicabilità del 'paradigma aggregativo amichevole' che Masi, nel perseguire l'obiettivo della crescita per linee esterne, aveva già implementato con i Conti Serego Alighieri nel 1973 e con i Conti Bossi Fedrigotti nel 2007", ha spiegato Federico Girotto, a.d di Masi Agricola e Canevel Spumanti. "Inoltre abbiamo trasferito anche in Valdobbiadene la Masi Wine Experience, aprendo le porte di Canevel al pubblico con un wine shop e con visite guidate della tenuta e del vigneto circostante", ha aggiunto.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA