Primi 5 giorni digitali, "anima Terra Madre è integra"

Di Croce, "è stato un banco di prova molto importante"

Redazione ANSA TORINO
(ANSA) - TORINO, 13 OTT - Terra Madre Salone del Gusto ha passato la prova dei primi 5 giorni dell'edizione forzatamente in gran parte digitale. "E' stato un banco di prova molto importante: abbiamo testato i format digitali, verificato la possibilità di organizzare eventi fisici in piena sicurezza e - soprattutto - confermato la nostra capacità di mantenere integra 'l'anima' di Terra Madre", commenta Paolo Di Croce, segretario generale di Slow Food. "Durante le passate edizioni, grazie al dialogo diretto, gli abbracci e le ore trascorse fianco a fianco nei luoghi in cui si è sempre svolto l'evento, - spiega Di Croce - era facile respirare nell'aria quella magia che ha consentito la nascita di tanti progetti, tante relazioni, e ha garantito il consolidamento della stessa rete di Slow Food. I riscontri ricevuti in questi primi giorni ci confermano che abbiamo preso la strada giusta: l'energia che scorre dentro Terra Madre riesce a superare il distanziamento fisico e ci promette 6 mesi di eventi che lasceranno il segno. Inoltre, questa formula ci permette di raggiungere un pubblico più vasto in ogni Paese del mondo grazie a contenuti online, in italiano e in altre lingue, sempre a disposizione dei visitatori della piattaforma www.terramadresalonedelgusto.com, senza vincoli di tempo e spazio".

Tutti i format sono fruibili gratuitamente. A sostegno di Terra Madre, ma soprattutto dei progetti che Slow Food porta avanti giorno dopo giorno in ogni angolo del pianeta, è stata lanciata la raccolta fondi Agire insieme per il bene comune.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie