Cinema cibo e ambiente, rassegna CINE lunga 5 settimane

Slow Food e CinemAmbiente, 9 documentari in sala

Redazione ANSA TORINO
(ANSA) - TORINO, 13 OTT - Slow Food al fianco del cinema con una rassegna lunga oltre un mese tra le iniziative di Terra Madre Salone de Gusto, in collaborazione con CinemAmbiente. CINE (Cinema communities for Innovation, Networks and Environment) è un progetto realizzato con partner italiani e internazionali, con l'obiettivo di rilanciare i cinema nelle comunità locali.

Dopo la pre-inaugurazione avvenuta nell'ambito dello stesso Festival CinemAmbiente (con il film Sumercé), la serie di proiezioni prosegue ora affrontando svariati temi e spaziando in diversi continenti: dai modelli di coltivazione e allevamento sostenibili che vengono sperimentati in parti diverse del mondo, nelle cooperative agricole in Piemonte come nelle piantagioni di caffè in Messico e in Etiopia o nelle stalle della Francia, alle conseguenze umane e ambientali dell'industria alimentare globalizzata, fino agli effetti sempre più devastanti della crisi climatica sulle economie rurali delle aree più povere del Pianeta.

Quattro documentari vengono proposti in altrettante sale torinesi: To Raise and Rise all'Eliseo, Juice of Life (insieme con il cortometraggio A letto con la cena) al Baretti, Food for Change al Nazionale, Shade Grown Coffee, in anteprima nazionale, all'Ambrosio. Altri cinque lungo e mediometraggi saranno proiettati in cinema della provincia di Torino e di Cuneo: 10 Billion - What's on Your Plate? al Delle Valli di Villar Perosa, Cabbage, Potatoes and other Demons al Vittoria di Bra, Siamo qui da 20 anni (insieme con il cortometraggio Suitcase Stories) al Comunale di Barge, Thank You for the Rain al Boaro di Ivrea, L'Empire de l'or rouge all'Aurora di Savigliano. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie