Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tecnologie sofisticate per rivoluzionare industria agrifood

Tecnologie sofisticate per rivoluzionare industria agrifood

Progetto Flosslab e Università Cagliari con Siddùra e Otto Passi

OLBIA, 25 ottobre 2023, 15:40

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Introdurre tecnologie altamente innovative nel settore dell'agrifood combinando la trasparenza, l'immutabilità e la programmabilità della tecnologia Blockchain con le capacità di monitoraggio, controllo e automazione dell'Internet delle cose (IoT). È quanto promette di fare il progetto Halo Protection, promosso da Flosslab - azienda cagliaritana di software - e Università di Cagliari, che vedrà coinvolte la cantina Siddura di Luogosanto e la società agricola Radicas S.s. del Marghine, proprietaria del brand Otto Passi.
    L'obiettivo è garantire il processo di produzione agroalimentare e proteggere i prodotti dal punto di vista normativo e commerciale, con lo studio, la progettazione e la realizzazione di una soluzione software "pronta all'uso", immediatamente utilizzabile dalle società di Otto Passi e da Siddura durante la fase sperimentale.
    Tecnologie altamente innovative verranno introdotte all'interno delle fasi della produzione dei vini e dei prodotti caseari con l'obiettivo di garantire il processo di produzione e proteggere i prodotti dal punto di vista normativo e commerciale, con lo studio, la progettazione e la realizzazione di una soluzione software pronta all'uso utilizzabile dalle due società già durante la fase sperimentale. "Siddùra possiede da sempre una naturale tendenza allo sviluppo di idee innovative e futuribili come quelle che caratterizzano Halo Protection - spiega il direttore tecnico della cantina Mattia Piludu. - Lavoriamo ogni giorno ai miglioramenti tecnologici che il progresso ci richiede, pur tenendo ben salde le nostre radici nella grande tradizione vinicola italiana alla quale apparteniamo".
    "I nostri consumatori avranno la possibilità di conoscere in maniera trasparente e certificata tutte le fasi di produzione del formaggio presente sulla loro tavola", afferma Paolo Musu, titolare e responsabile di produzione di Otto Passi.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza