Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Da nord a sud, 34 itinerari e 170 località nella guida gastronomica della Sardegna

Da nord a sud, 34 itinerari e 170 località nella guida gastronomica della Sardegna

In viaggio con Ornella D'Alessio nell'isola in cui la biodiversità si riflette nella cucina

CAGLIARI, 20 luglio 2023, 18:08

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un viaggio tra i prodotti e le ricette tradizionali in 34 itinerari che toccano 170 località. La Guida gastronomica della Sardegna scritta da Ornella D'Alessio per la collana gourmArt di Cinquesensi editore. Ogni capitolo si chiude con una ricetta, da provare tra i fornelli di casa. I testi sono corredati di fotografie che raccontano oltre ai piatti, la bellezza di paesaggi, angoli di natura e storia. "La cucina sarda - scrive Ornella D'Alessio - ancora oggi mantiene la propria identità culturale che preserva conoscenze alimentari ataviche, arricchite, incrociate e rielaborate dalle contaminazioni dei popoli che l'hanno dominata, o che sono solo passati come il vento sulla sua terra. Una cultura gastronomica che si caratterizza per la stagionalità, trasmessa oralmente nel tempo e che inizia a essere documentata solo nei primi anni del 20/o secolo".
    Apprezzata autrice di guide di turismo e gastronomia, l'autrice firma reportage dal mondo per riviste di viaggi italiane e internazionali. Sfogliando le 144 pagine emerge la ricca biodiversità della Sardegna "come dimostrano i vari uvaggi autoctoni o importati che qui si 'sardizzano' negli aromi, tradizioni e usanze in cucina e a tavola che cambiano anche a pochi chilometri di distanza".
    Da nord a sud viene fuori una Sardegna a tavola, dalla colazione alla cena. Coi piatti della quotidianità e dei momenti solenni o di festa. In primo piano, poi, la dieta sarda che contribuisce alla straordinaria longevità in alcune aree dell'Isola. Cibo e ospitalità, "nell'Isola valore quest'ultimo tramandato, sacro e inviolabile e che si esprime in ogni gesto quotidiano - conclude l'autrice - e, magistralmente, in cucina".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza