Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Lezzeno, la cucina di Parisi e il sei-mani con Binda e Carugati

Lezzeno, la cucina di Parisi e il sei-mani con Binda e Carugati

Oltre i canoni, una cucina contemporanea e di colore

LEZZENO, 18 settembre 2023, 13:11

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandro Parisi fa parte di quella nuova generazione di cuochi napoletani che, sbarcati sul lago, sanno imprimere il colore di piatti ben eseguiti a territori affamati di nuovi stili di cucina. Così è anche per il lago di Como, dove il mood della cucina del Filario Hotel di Lezzeno esce dai canoni di un classicismo ristretto (quello dei piatti territoriali: polenta uncia, missoltini e pizzoccheri presi in prestito dalla vicina Valtellina) per puntare deciso sulla materia e congiunzioni conturbanti che respirano il mare delle costiere campane, elaborati spesso con lo stile del surf&turf (l'unione tra carne e pesce, come nell'esempio talentuoso dei gamberi con la coppa di testa) e del cotto-crudo.
    Una cucina in evoluzione, che ha fatto furore anche nella comparazione della cena a sei mani nella cena di giovedì 14 con gli altri "bravi ragazzi del lago di Como", insieme a due cuochi-ospiti, Simone Carugati (La Piazzetta di Cernobbio e Krone di St Moritz) e Stefano Binda (Texture di Mandello): tra le portate della serata, coniglio e bietola (Binda), seppioline all'amatriciana, raviolo di vicciola piemontese (Carugati), piccione con scampi e porcini.
    Parisi lavora al Filario da sette anni, sovrintendendone la cucina dopo importanti esperienze a Lione, Salisburgo e Corvara in Badia. Il Filario è uno dei due hotel che portano la firma di Alessandro Sironi, da un anno anche ceo del centralissimo Windsor a Laigueglia, in Liguria, dove i fornelli sono affidati a Gianluigi Erme.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza