Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Da Coldiretti Campania documento ai soci, battaglia in 10 punti

Da Coldiretti Campania documento ai soci, battaglia in 10 punti

Direttore Loffreda, problemi bisogna risolverli, non raccontarli

NAPOLI, 12 febbraio 2024, 20:54

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Parte da Villaricca in Campania, con una assemblea alla quale hanno preso parte circa 300 agricoltori della provincia di Napoli, quello che è stato definito l'"orgoglio Coldiretti". "L'orgoglio - ha spiegato il direttore regionale Salvatore Loffreda - di appartenere alla più grande organizzazione agricola della Ue, di sventolare una bandiera gialla che è legittimata nei tavoli istituzionali ed è stata capace, in tanti anni, di garantire risposte alle aziende agricole".
    Alla base - riunita in un momento difficile per il settore in cui si è registrata in tutta Italia anche la protesta dei trattori - Loffreda, fa sapere l'organizzazione professionale, ha illustrato un documento in dieci punti. Con lui anche il capo area economica Coldiretti Campania, Roberto Mazzei e il vice presidente Coldiretti Napoli Domenico Sabatino.
    Ecco i punti: difendere il reddito degli agricoltori e non toccare i fondi Pac e gli aiuti ai giovani; riconoscere e sostenere il ruolo degli agricoltori come custodi degli ecosistemi e della biodiversità; stop alle importazioni che non rispettano gli standard europei, fermare le frodi sull'origine e l'italian sounding anche in Italia; no a riduzioni degli aiuti diretti agli agricoltori e libertà di coltivare tutti i terreni; no al cibo artificiale prodotto in laboratorio; sì a mercati equi e trasparenti, incentivando gli accordi di filiera e rafforzando il contrasto alle pratiche sleali; semplificare lo sviluppo rurale e investire su ricerca e formazione; promuovere l'innovazione e la digitalizzazione per aumentare sostenibilità e resilienza; ampliare il sostegno e la strumentazione per la gestione dei rischi anche con le assicurazioni e favorendo l'accesso al credito; cancellare la burocrazia, non le aziende.
    Ha spiegato ancora Loffreda: "Le proteste sono utili se producono un risultato non se si trasformano in una gita nei luoghi del potere. È per questo motivo che Coldiretti ha sempre attivato il dialogo nelle sedi opportune, all'interno delle stanze, non fuori dai palazzi. Avere una cultura di governo significa avere conoscenza delle istituzioni, delle norme e delle procedure, non essere filo-governativi in senso politico e infatti abbiamo dialogato con tutti i governi e tutte le amministrazioni, indipendentemente dal colore dei loro rappresentanti".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza