Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pizza Club per famiglie e giovani, fra tradizione e innovazione

Pizza Club per famiglie e giovani, fra tradizione e innovazione

A Napoli Simone Vesi propone offerta articolata per fasce orarie

NAPOLI, 07 gennaio 2024, 10:44

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un 'Pizza Club' che vuole mettere insieme famiglie e giovani alla ricerca di una serata di svago con musica e luci da discoteca, con un'offerta che si articola in fasce orarie dedicate. E' una sfida complicata che parte dalla pizza gourmet con le diverse proposte e giunge al 'lounge bar' quella con la quale si misura Simone Vesi, 25enne figlio del pizzaiolo Giuseppe, con il suo 'Experientiae', appena inaugurato a Napoli. "Già dal nome vogliamo lanciare un messaggio - spiega Simone all'ANSA - da noi non si viene solo a gustare una pizza ma a fare 'un'esperienza' che è quella di degustazione di lievitati, di abbinamenti sensoriali di bollicine; intorno alle 23.30-24, il locale, con uno switch, muta e passa dalla fase ristorativa a quella club con cambio luci, aumento dell'audio, postazione dj, insomma una fase di vero e proprio intrattenimento musicale. Abbiamo un lounge bar a tema che vuole soddisfare la clientela della seconda fase". Alle famiglie è riservata la prima parte della serata ma anche la seconda fase non vedrà protagonisti solo i giovani: "Proporremo serate dedicate alla musica anni Settanta e Ottanta, pensate per 'anime' giovani. Insomma, un momento aperto a tutti".
    Con un'esperienza di tre anni in Gran Bretagna, Simone Vesi ora gioca la sua partita con 'Experientiae' (una quarantina di posti, 9 dipendenti): "Continueremo a fare la pizza gourmet sulla scia della proposte di mio padre con un ampliamento ai piatti di cucina riportati sui nostri lievitati. Per esempio, il brasato di manzo cotto a bassa temperatura. E poi ci sarà sempre la margherita classica che chiamo due punto zero, con parmigiano in chips, perline di basilico". I prezzi? "Sono rapportati alla qualità che abbiamo, dai 20 ai 30 euro mediamente" assicura.
    "Vogliamo giocare sul binomio tradizione/innovazione adeguato alle diverse fasce di clienti con un locale a 360 gradi" afferma incontrando i giornalisti e spiegando il format.
    Qualche esempio del menu fornito dal giovane operatore: "Padellini in doppia cottura, prima a vapore e poi in forno con brasato di manzo cotto a bassa temperatura, salsa di mozzarella e olio al rosmarino oppure con tonno scottato, salsa guacamole e mozzarella di bufala. E ancora tartare di manzo, crema di datterino giallo affumicato e fonduta di parmigiano. E poi il classico: la margherita, ma rivisitata che prevede 'finto' ragù di pomodoro - salsa senza carne e più densa - mozzarella messa sulla pizza a metà cottura, perlage di basilico. Inoltre, polpettine di salsiccia, friarielli in doppia consistenza e provola. E poi fritturine con panature al panko o ai corn flakes, con patate viola o classiche".
    "E' un Pizza Club nel quale non si snatura la nostra tradizione di pizza gourmet - aggiunge, dal canto suo, Giuseppe Vesi - faremo sempre lo steso prodotto ma in un ambiente diverso, più elegante, con costi contenuti per i clienti, dove ci si potrà anche divertire dopo aver mangiato". Ma non si rischia di smarrire l'anima popolare legata al prodotto? "No, credo proprio di no - sostiene il pizzaiolo - c'è sempre l'aspetto 'popolare' in quello che facciamo. Anche in questo contesto sarò vicino a mio figlio, seguirò la sua attività".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza