Pronti interventi da 300 milioni per la gestione idrica

Lo ha annunciato la ministra Teresa Bellanova

Redazione ANSA

ROMA - "Nei prossimi mesi partiranno gli investimenti del Fondo Infrastrutture strategiche per circa 300 milioni di euro diluiti su 10 anni". Lo ha annunciato la ministra delle politiche agricole, Teresa Bellanova, intervenuta al convegno on line promosso dall'Anbi, puntualizzando misure e interventi predisposti per sostenere la gestione della risorsa idrica in agricoltura. "Gli investimenti previsti dal Programma di sviluppo rurale nazionale e dal Piano Operativo Agricoltura proseguono in maniera spedita", ha fatto sapere Bellanova, precisando che la programmazione, portata a termine nei mesi scorsi in accordo con le Regioni, prevede che "entro settembre saranno adottati i decreti di concessione per primi 12 progetti per complessivi 70,8 milioni di euro; altri 13 progetti, per oltre 108 milioni, partiranno poi nei primi mesi 2021, gli altri ancora nel 2022. Un ulteriore consistente programma di nuovi investimenti - ha aggiunto - partirà a fine 2020, non appena la Presidenza del Consiglio formalizzerà il Dpcm sulle infrastrutture strategiche". "Per rispondere alle esigenze del settore agricolo - ha evidenziato poi la ministra - è necessario agire su più fronti, attraverso un quadro organico e coordinato di interventi strutturali, gestionali e normativi che intervengano ai diversi livelli di uso dell'acqua, dall'approvvigionamento all'utilizzo in campo, per attuare azioni mirate e integrate di uso efficiente della risorsa". Secondo Bellanova, "la gestione sostenibile della risorsa idrica e l'adattamento del settore agricolo agli effetti dei cambiamenti climatici costituiscono un tema sempre più rilevante della nostra azione politica per quel futuro verde che tutti siamo impegnati a realizzare".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie