A Bologna Luna Farm, il parco contadino di Fico

Più di 6mila mq di spazio tra giostre e attrazioni interattive

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, - Un mondo fuori dall'ordinario, pronto a stupire e divertire bambini e famiglie, che da oggi si potranno godere 15 attrazioni, tra le quali 7 giostre con accessibilità agevolata, animazioni interattive e musiche. È Luna Farm, il parco divertimenti a tema contadino che ha appena aperto a Fico Eataly World, a Bologna: un luna park in piena regola, che richiama l'immagine di un'aia, dentro il parco del cibo più grande del mondo. R

ealizzato dal gruppo Zamperla, player mondiale nel settore entertainment da oltre 50 anni, con un investimento di 11 milioni di euro per 6.500 metri quadrati di superficie, Luna Farm è un progetto d'avanguardia. Non solo giostre, ma tanto altro. Tutti potranno esprimere la propria creatività su un painting wall interattivo, oppure sedersi su speciali poltrone e, infilando un visore, vivere le emozioni reali di avventure virtuali. Ma il fiore all'occhiello è un autoscontro di ultima generazione, il 'Toroscontro', installato in anteprima nel parco di Fico".

L'attrazione non solo coinvolgerà gli ospiti con sfide basate su proiezioni interattive sulla pista, primo caso mondiale per questo genere di attrazione, ma prevede anche una vettura adattata per persone con esigenze speciali di accessibilità.

Il nuovo luna park a tema contadino sarà aperto lunedì e giovedì dalle 14 alle 20, venerdì dalle 14 alle 22, sabato dalle 11 alle 22 e domenica dalle 11 alle 20. Il biglietto di ingresso comprende giostre, animazioni e spettacoli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA