Tiramisù world cup 2019, torna la sfida più golosa dell'anno

Tema di quest'anno è lo "Spritz time", classico momento dell'aperitivo

Redazione ANSA ROMA

ROMA - A colpi di mascarpone, savoiardi, uova, zucchero e caffè, torna la sfida più golosa dell'anno: la Tiramisù World Cup 2019 (TWC). Giunta alla sua terza edizione, quest'anno la manifestazione avrà come tema lo "spritz time", il classico momento dell'aperitivo nel Nord-est italiano.

La TWC conta già centinaia di appassionati chef da tutto il mondo (rigorosamente non-professionisti), che si stanno allenando per sfidarsi nella preparazione del Tiramisù dalla ricetta originale: savoiardi, mascarpone, uova, zucchero, caffè e cacao; o del Tiramisù creativo (con la possibilità di aggiungere fino a tre prodotti e di sostituire il biscotto).

Le tappe dell'edizione 2019 saranno: Friuli Venezia Giulia, 21-22 settembre; City2 e Hilton Grand Place Brussels di Bruxelles, 11-12 e 14 ottobre; Treviso (1-2 novembre); Grand Final in centro a Treviso il 3 novembre 2019.

Molte le novità di quest'anno, a cominciare dalla tematica: lo "spritz time", inteso come aperitivo, è "uno dei momenti più attesi delle nostre giornate", ha illustrato Francesco Redi di Twissen, ideatore e organizzatore della rassegna, "ecco allora l'idea di condividere questo momento con chi viene a Treviso per la TWC, com'è d'abitudine quando si accolgono gli amici". "Una grande sorpresa aspetta inoltre i vincitori di quest'anno: chi verrà incoronato "Campione TWC 2019" volerà a Curitiba, Paraná, in Brasile. Lì, a novembre, i due Campioni saranno ospiti e protagonisti della "Settimana della Cucina Italiana nel mondo", evento promosso dal Ministero degli Esteri in tutte le Ambasciate del Mondo. Per questo, ringraziamo il Console Generale d'Italia a Curitiba, Raffaele Festa, e il Presidente del Centro Europeu, Carlos Sandrini, per l'importante appoggio e collaborazione", ha detto ancora Redi.

Le iscrizioni alla gara sono aperte (www.tiramisuworldcup.com).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA