Manzato, Fondo Ue più accessibile a piccola pesca

Dichiarazione comune di Italia, Francia e Spagna a Consiglio

Redazione ANSA BRUXELLES

(ANSA) - BRUXELLES - Meno oneri per la gestione del fondo Ue pesca da parte delle amministrazioni nazionali con meccanismi per facilitare l'accesso alle risorse per la piccola pesca costiera. Sono alcuni dei punti della dichiarazione congiunta presentata da Spagna, Francia e Italia al Consiglio agricoltura e pesca in corso a Bruxelles, in merito alla proposta di Regolamento relativa al Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (Feamp) per il periodo 2021-2027.

Nel suo intervento, il sottosegretario alle politiche agricole Franco Manzato ha evidenziato la necessità di meccanismi di sostegno più flessibili per quella parte di piccola pesca costiera che utilizza attrezzi poco impattanti.

Tra gli altri elementi della dichiarazione, la richiesta di aumento del cofinanziamento Ue dal 75 all'80% in linea generale e dell'85% per i gruppi di azione locali della pesca. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA