Con Reviving Origins +10% produzione caffé in Colombia

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 26 MAG - Grazie al programma 'Reviving Origins' di Nespresso, lanciato nel 2019, tra il 2018 e il 2019 la disponibilità di caffè di alta qualità è cresciuta del 9% nella provincia di Manicaland in Zimbabwe e del 10% a Caquetá in Colombia, prime regioni in cui è arrivata l'iniziativa di Nespresso e in cui la produzione di caffè è stata fortemente minacciata negli ultimi anni da crisi economiche, geopolitiche o climatiche.

In Zimbabwe, la produzione di caffè è stata a rischio per diverso tempo, passando da 15.000 tonnellate alla fine degli anni '80 ad appena 500 tonnellate nel 2017; in Colombia invece, quasi 50 anni di conflitto hanno portato molti coltivatori ad abbandonare le terre e la quasi scomparsa del caffè da Caquetá e El Rosario.

Da quest'anno il programma arriva anche in Uganda, portando in questi paesi una formazione continua sulla qualità e la produttività, un'assistenza tecnica attraverso la sua rete di agronomi e anche nuove infrastrutture costruendo mulini o contribuendo alla creazione di cooperative del caffè.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie