Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Una misteriosa sfera dorata trovata sul fondo dell'oceano in Alaska

Una misteriosa sfera dorata trovata sul fondo dell'oceano in Alaska

'Di un tessuto simile alla pelle', forse un uovo o una spugna

07 settembre 2023, 16:49

Redazione ANSA

ANSACheck

Il misterioso oggetto scoperto nei fondali del Golfo dell 'Alaska (fonte: Ocean Exploration/NOAA) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il misterioso oggetto scoperto nei fondali del Golfo dell 'Alaska (fonte: Ocean Exploration/NOAA) - RIPRODUZIONE RISERVATA
Il misterioso oggetto scoperto nei fondali del Golfo dell 'Alaska (fonte: Ocean Exploration/NOAA) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Una misteriosa sfera dorata è stata scoperta sul fondo dell'oceano al largo della costa pacifica dell'Alaska, scatenando il dibattito della comunità scientifica che si interroga su cosa possa essere. L'oggetto, liscio con un foro al centro, è stato trovato ad una profondità di circa 3 chilometri da un sottomarino telecomandato, e secondo i ricercatori della National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa) statunitense, che hanno fatto la scoperta, potrebbe trattarsi di un uovo schiuso o di una spugna marina.

I ricercatori stanno conducendo test e un'analisi del Dna per capire cosa sia l'oggetto lucido, che secondo la Noaa sembra essere fatto di un "tessuto cutaneo". Un braccio telecomandato è stato utilizzato per "solleticare" l'uovo, che si è scoperto avere una delicata consistenza "simile alla pelle". È stato quindi "aspirato" delicatamente per essere testato in laboratorio.

L'immersione fa parte della spedizione Seascape Alaska 5, che proseguirà fino al 15 settembre e può essere seguita in live streaming mentre esplora il Golfo dell'Alaska. Intervenendo in diretta il 30 agosto, quando è stata fatta la scoperta, i membri del team hanno proposto teorie sull'identità dell'oggetto, incluso l'involucro di un uovo o una spugna. Hanno suggerito che il buco sia stato creato dalla schiusa di una creatura oppure da un predatore. 

Nelle immagini scattate durante l'immersione, l'oggetto aveva un aspetto dorato, ma è stato attribuito al riflesso dei fari del sottomarino: una foto dell'oggetto scattata in laboratorio suggerisce invece un colore giallo-marrone. Diverse specie, compresi i pesci di acque profonde come gli squali, depongono le uova sul fondo del mare, rendendo meno probabile che vengano spazzate via dalle correnti oceaniche.

 

Il prelievo del misterioso oggetto scoperto nei fondali del Golfo dell'Alaska (fonte: Ocean Exploration/NOAA)

 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza