Fondazione Poliambulanza,modello sanità 4.0 richiama talenti

L'ultimo è un luminare da Southampton

Redazione ANSA ROMA

Prenotazioni delle visite con una app dedicata, cartella clinica elettronica e farmacia interna completamente automatizzata con robot, fino all'utilizzo delle sale operatorie dotate di tecnologia 84k UHD, ossia dei nuovissimi e ultra sofisticati monitor di ultima generazione.
    Inoltre, l'utilizzo di sistema di intelligenza artificiale a supporto delle decisioni mediche. La Fondazione Poliambulanza di Brescia si distingue per essere una struttura all'avanguardia rispetto a numerosi parametri compreso quello dell'innovazione tecnologica definendo un modello di ospedaliero 4.0.

Un modello anche per il richiamo, in controtendenza con quanto avviene normalmente, di talenti che hanno deciso di lavorare in questa innovativa struttura. Solo negli ultimi due anni sono rientrati medici specialisti di grandissimo valore e riconosciuta professionalità a livello internazionale nei campi della chirurgia generale, della pediatria, della neurochirurgia, dell'ortopedia, da paesi quali il Canada, la Francia e il Regno Unito. A queste eccellenze professionali, da ultimo, si è aggiunto il professor Mohammaad Abu Hilal, docente all'Università di Southampton, riferimento mondiale sul campo della chirurgia generale con specializzazione in chirurgia epatobiliopancreatica e laparoscopica e in chirurgia mininvasiva.

"La chirurgia mininvasiva rappresenta il futuro e in Poliambulanza - come dice il Direttore Generale di Fondazione Poliambulanza Alessandro Triboldi - la portiamo avanti con un chirurgo 48enne, che ha scelto di tornare con la propria famiglia nella città in cui si è laureato. Nella selezione dei collaboratori puntiamo al merito ed alla competenza. Da sempre adottiamo un approccio innovativo in grado di coniugare i valori della persona con l'avanguardia clinica e tecnologica, dove il prendersi cura rimane comunque il valore chiave che guida l'operato di tutti i nostri professionisti".  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA