Cosa sono le recessioni?

Per recessione si intende lo spostamento apicale del margine gengivale rispetto ad un punto di repere anatomicamente definito che è la giunzione smalto-cemento

Redazione ANSA

Per recessione si intende lo spostamento apicale del margine gengivale rispetto ad un punto di repere anatomicamente definito che è la giunzione smalto-cemento.
La misura in altezza della recessione viene calcolata misurando la distanza che intercorre tra la giunzione smalto-cemento e il margine della gengiva. Oltre che all’altezza, nelle recessioni gengivali, solitamente vengono considerate l’ampiezza, il rapporto che tale recessione contrae con un altro repere anatomico che è la giunzione mucogengivale e lo stato di salute parodontale del dente che presenta la recessione, riferito, in particolar modo, all’integrità o meno del suo livello d’attacco interprossimale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA