Il dentista un alleato contro i tumori della bocca

L'11 maggio Giornata del Cancro Orale, un mese di visite gratuite

Redazione ANSA ROMA

- I controlli regolari dal dentista possono essere utili alleati nella lotta contro i tumori. A mostrare che gli odontoiatri giocano un ruolo sempre più importante nell'individuare precocemente diversi tipi di cancro orale, sono i dati di uno studio pubblicato sul Journal of American Dental Association. Il tumore del cavo orale, ricorda l'Associazione Nazionale Dentisti Italiani (Andi), si sviluppa più frequentemente su lingua, mucosa delle guance, pavimento della bocca, orofaringe e tonsille. Registra circa 9.000 nuovi casi ogni anno e rappresenta il 5% dei tumori nell'uomo e l'1% nella donna, ma la sua incidenza è in aumento. Il nuovo studio ha esaminato oltre 60.000 biopsie richieste dai dentisti ed effettuate, tra il 2005 e il 2015, presso il Toronto Oral Pathology Service (TOPS), in Canada. Nel corso di 11 anni, 828 casi di cancro e 2.679 lesioni precancerose sono stati diagnosticati dai dentisti. E l'aumento è stato particolarmente significativo: nel 2005 erano stati rilevati solo 56 casi di cancro orale e 99 casi di lesioni, nel 2015, il numero era passato rispettivamente a 103 e 374 casi.
    "I carcinomi del cavo orale sono generalmente aggressivi ma, se trattati nelle fasi iniziali - commenta Luca Landi, presidente eletto della Società Italiana di Parodontologia (SIdP) - presentano tassi di sopravvivenza molto più alti. La responsabilità dei dentisti è quindi quella di essere delle sentinelle in grado di fare una diagnosi differenziale iniziale.
    E questo rappresenta un motivo in più per non mancare l'appuntamento per un check up periodico". L'importanza della salute della bocca sarà al centro dell'Oral Cancer Day (oralcancerday.it), organizzato, l'11 maggio, dalla Fondazione Andi Onlus, all'insegna dello slogan 'Apri la bocca e apri gli occhi'. Durante tutta la giornata i cittadini potranno incontrare i dentisti nei punti informativi allestiti in 60 piazze italiane e per un mese sarà possibile effettuare visite gratuite in oltre 3.600 studi.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA