Sanità: in centinaia al Mater Olbia per visite gratuite

Successo prima iniziativa aperta alla popolazione,file dall'alba

Redazione ANSA OLBIA

(ANSA) - OLBIA, 28 SET - Si sono messi in fila dall'alba per l'open day al Mater Olbia, una giornata dedicata a visite specialistiche gratuite e visita al nuovo ospedale nato dalla partnership tra Qatar Foundation Endowment e Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs.
    Centinaia di persone, giunte non solo dalla Gallura ma da diverse zone della Sardegna, hanno preso d'assalto il Mater Olbia per la prima edizione di un'iniziativa che, nelle intenzioni dei vertici sanitari, è la prima di una serie di momenti qualificanti per la vita dell'ospedale, volti a divulgare l'educazione alla salute per promuovere stili di vita orientati al concetto che prevenire è meglio di curare.
    Checkup gratuiti, visite specialistiche ed esami diagnostici negli ambulatori di cardiologia, chirurgia generale, endocrinologia e chirurgia endocrina, dermatologia, fisiatria, gastroenterologia, ginecologia e senologia, neurochirurgia, neurologia, ortopedia, otorinolaringoiatria. Soddisfazione per il successo dell'evento è stata espressa dal direttore scientifico del Mater Olbia, Rocco Bellantone. Un centinaio - tra medici e operatori - all'opera dalle 9 alle 17.
    Avviata nel dicembre scorso l'attività ambulatoriale, dal primo luglio 2019 ha preso avvio l'attività di ricovero.
    "Obiettivo primario di Mater Olbia - spiegano i vertici aziendali - è assicurare cure di qualità ai pazienti in un ambiente confortevole, grazie all'esperienza di un personale altamente qualificato e all'interno di un sistema in grado di collegare centri di ricerca internazionale con la rete sanitaria della Regione Sardegna. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA