Più sport per donne operate al seno allunga la vita

Ricerca Usa, nel periodo post-intervento aumenta il rischio di sindrome metabolica

Redazione ANSA ROMA

L'esercizio fisico fa allungare la vita delle donne che hanno avuto un cancro al seno. E' quanto emerge da uno studio dell'Università della California del Sud che è stato pubblicato sul Journal of Clinical Oncology. Secondo i ricercatori fare sport riduce il maggior rischio di malattie cardiovascolari, diabete e di recidiva del tumore. "Il cancro al seno ha un tasso di sopravvivenza relativamente alto, e molte persone non si rendono conto che la principale causa di morte per i sopravvissuti è in realtà una malattia cardiaca", commenta Christina Dieli-Conwright, autrice principale dello studio, che sottolinea come la maggior parte delle donne che attraversano quattro mesi di chemioterapia sviluppano poi la sindrome metabolica, cioè una condizione di salute con ipertensione, grasso corporeo eccessivo e colesterolo alto. Nella ricerca le donne hanno fatto attività sportiva per 16 settimane, con almeno 150 minuti di attività a intensità moderata e due giorni di allenamento di resistenza con i pesi.
    Come risultato dell'allenamento le condizioni di salute legate alla sindrome metabolica sono migliorate e le donne hanno perso peso e hanno acquisito muscoli. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA