Chevrolet Seeker, il crossover GM su misura per la Cina

Sarà costruito localmente da Saic-GM forse esportato in Usa

Redazione ANSA ROMA

Per il momento è una delle armi con cui General Motors sosterrà la sua strategia di rafforzamento nel mercato cinese ma il nuovo crossover Chevrolet Seeker (presentato con un evento globale a Shanghai) potrebbe essere presto lanciato anche negli Stati Uniti, con il preciso intento di soddisfare quella fascia di clientela - ancora molto grande - che continua a preferire le auto con motore termico.

In effetti Chevrolet Seeker non concede nulla alla transizione elettrica, né in versione cinese né in quella imminente per gli Usa. Destinato ad essere assemblato in Cina per il mercato locale da Saic-GM verrà infatti proposto per la Cina con un motore Ecotec a 4 cilindri turbo 1,5 litri da 180 Cv, collegato a una trasmissione CVT mentre per il Nord America potrebbe ricevere un propulsore di cilindrata maggiore, come il 2.0 già utilizzato da GM per il suv Blazer, a cui Seeker si ispira anche nel design.
"Quando abbiamo progettato il Seeker, ci siamo concentrati sul renderlo espressivo e distintivo, efficiente e divertente da guidare - ha affermato Stuart Norris vicepresidente del design di GM China e GM International - È un modello rappresentativo dell'ultima generazione della filosofia stilistica di Chevrolet sia attraverso i suoi esterni che l'abitacolo, entrambi giovani e dinamici".
Seeker è costruito sulla piattaforma GM VSS-F ed è caratterizzato da una carrozzeria che combina linee nette e morbide in un insieme moderno ma non esageratamente originale.
Il tetto è leggermente inclinato verso la parte posteriore dove termina con uno spoiler, e nel frontale spicca una griglia che forma - assieme ai sottili gruppi ottici e allo spoiler inferiore - una X molto riconoscibile.
Il nuovo crossover Chevrolet sarà offerto in Cina con due diversi livelli di allestimento entrambi denominati RS di cui uno caratterizzato da un look più sportivo, con molti elementi rifiniti in Piano Black e ruote racing da 18 pollici.
All'interno, spicca un layout con doppio schermo con una coppia di display (sistema di infotainment e quadro strumenti) da 10,25 pollici ciascuno. Il Seeker supporta gli aggiornamenti via etere, funziona sul nuovo sistema operativo Xiaoxue e dispone di Apple CarPlay wireless.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie